l’Aperidog, l’aperitivo per cani al quale possono partecipare anche i loro amici umani.

Aperidog è un marchio registrato di portamiconte. Con portamiconte diciamo NO all’abbandono e divulghiamo il fatto che è possibile portare sempre con sè il proprio amico a 4 zampe, cane e gatto, e gli animali da compagnia.

Per questo con portamiconte organizziamo l’Aperidog e tanti altri progetti ed iniziative, eventi che aiutano l’inserimento e l’accettazione degli amici a 4 zampe, in particolare dei cani e gatti nella società e nel contesto urbano.

Come si svolge l’Aperidog?

L’Aperidog si svolge all’interno di un locale adatto ai cani sia come spazio che come atmosfera (luci non basse e musica ad un volume basso), ma allo stesso tempo è un aperitivo in cui anche gli umani possono godersi drink e cibo (a buffet) e chiacchierare. Ogni Aperidog ha un tema di utilità con ospiti: educatori cinofili, esperti di dog massage, veterinari, pet therapist, toelettatori, consigli per le vacanze nelle strutture petfriendly suggerite nell’app dogtourist. E’ presente inoltre uno sponsor tecnico che garantisce croccantini, gadget in omaggio per tutti i partecipanti offerti da portamiconte Pet Shop il negozio per animali di Bologna. L’Aperidog è poi arricchito da premi messi in palio dall’ospite partecipante.

Vuoi organizzare un Aperidog? contattaci!

IMG_9010aperidog21maggioaperidog-portamiconte

resizefotoaperidog

IMG_7837

Da un articolo del quotidiano “Corriere di Bologna“:

L’aperitivo non si fa più solo tra bipedi, ma anche con chi ha un paio di zampe in più. «Tutto è nato da una mia personale esigenza, visto che ho un cane Giada, una Shih-Tzu, che ora è la testimonial di portamiconte. Da qui mi è venuta l’idea insieme a Francesca Di Donna  di organizzare una volta al mese gli ‘Aperidog’. Passare questo momento con il proprio cane è più divertente e dà la possibilità di conoscere altre persone con i loro amici a quattro zampe» spiega Federica Ragni dell’associazione, che organizza conferenze, workshop, dog birthday party e pacchetti vacanza da trascorrere con il proprio cane in strutture pet friendly. –

QUI tutto l’articolo di Francesca Candiolicorrieredibologna.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *